VERDI - Macbeth, riduzione per canto e pianoforte, copertina rigida [it]
VERDI - Macbeth, riduzione per canto e pianoforte, copertina rigida [it]

VERDI - Macbeth, riduzione per canto e pianoforte, copertina rigida [it]

Prezzo regolare $51.64 Salva Liquid error (snippets/product-template line 131): Computation results in '-Infinity'%
/
IVA inclusa. Le spese di spedizione vengono calcolate alla cassa.

VERDI - Macbeth, riduzione per canto e pianoforte, copertina rigida • Testo italiano

Macbeth, la decima opera di Giuseppe Verdi, fu rappresentata per la prima volta al Teatro alla Pergola di Firenze il 14 marzo 1847. Che il compositore stesso avesse un'alta opinione dell'opera è confermato sia dal carteggio, sia dalla dedica dello spartito per canto e pianoforte al suocero, Antonio Barezzi.
Diciassette anni più tardi, quando l'opera occupava ormai un posto stabile nel re ertorio dei teatri italiani e stranieri, Verdi accettò di rivedere Macbeth per il primo allestimento parigino dell'opera, al Théâtre-Lyrique il 21 aprile 1865. Le revisioni si rivelarono molto più estese di quanto inizialmente previsto dal compositore. Tuttavia, il senso critico di cui Verdi fece uso nel processo di revisione rivela la sua fede nella vitalità dell'opera stessa.
La prima rappresentazione parigina della versione rivista non fu un successo; anche dopo la pubblicazione di uno spartito per canto e pianoforte della versione del 1865, italiani continuarono a rappresentare la versione originale. Ciononostante, Verdi riteneva che le revisioni fossero definitive: per questo motivo Ricordi scelse di commercializzare la versione del 1865 che da allora è sempre rimasta in catalogo.