SCHOENBERG - Gurrelieder • Gardner - Bongiovanni Musica
SCHOENBERG - Gurrelieder • Gardner - Bongiovanni Musica

SCHOENBERG - Gurrelieder • Gardner

Prezzo regolare €47,00 Salva Liquid error (product-template line 131): -Infinity%
/
IVA inclusa. Le spese di spedizione vengono calcolate alla cassa.

GURRELIEDER

Alwyn Mellor, Anna Larsson , Stuart Skelton, Wolfgang Ablinger-Sperrhacke, James Creswell, Sir Thomas Allen

Bergen Philharmonic Choir, Bergen Philharmonic Orchestra, Choir of Collegiûm Mûsicûm, Edvard Grieg Kor, Orphei Drängar, Royal Northern College of Music Choir
Edward Gardner

 


"Registrata dal vivo su SACD nella straordinaria acustica della Grieghallen di Bergen, questa splendida esecuzione dei Gurre-Lieder di Arnold Schönberg vede protagonisti oltre 350 interpreti, con vasti ensemble corali, sei solisti di grande talenti e la leggendaria Bergen Philharmonic Orchestra – per l’occasione notevolmente rinforzata – sotto la bacchetta di Edward Gardner. Nell’evento più solenne delle celebrazioni per il 250° anniversario della fondazione della Bergen Philharmonic Orchestra, lo stesso organico ha tenuto due concerti, che sono stati salutati con unanime entusiasmo dalla stampa, ottenendo tra le altre cose una recensione a cinque stelle dal Daily Telegraph, nella quale veniva lodata «la musicalità della direzione di Gardner, al tempo stesso luminosa e incisiva». Il critico dell’autorevole giornale inglese ha anche aggiunto: «Gardner ha dato libero sfogo alla travolgente passione di quest’opera senza mai fermarsi alla sua densità al calor bianco ed evitando accuratamente di sommergere i cantanti con l’imponente suono orchestrale», senza dimenticarsi poi di congratularsi con l’«eroico» Stuart Skelton, il caloroso «Alwyn Mellor», la «eterea» Anna Larsson e il «vigoroso» Thomas Allen."


"Gardner’s grasp of scale and momentum is as strong as Stenz’s, and his cast is more balanced...Gardner has the thrillingly heroic Stuart Skelton in the work’s most prominent solo part, pouring out his love for Tove in ringing tones...The playing and singing of Gardner’s Bergen forces are as intoxicating as any I know on disc."