VERDI - La Traviata, rid. per canto/pf [it]
VERDI - La Traviata, rid. per canto/pf [it]
VERDI - La Traviata, rid. per canto/pf [it]
VERDI - La Traviata, rid. per canto/pf [it]

VERDI - La Traviata, rid. per canto/pf [it]

Prezzo regolare $31.64 Salva Liquid error (snippets/product-template line 131): Computation results in '-Infinity'%
/
IVA inclusa. Le spese di spedizione vengono calcolate alla cassa.

VERDI - La Traviata, riduzione per canto e pianoforte • Testo italiano

La segreta infelicità e noia di un esilio morale, la possibilità di una innocenza nella vanità e di un riscatto nel patimento, la rovina della speranza in una irreale estasi amorosa: questa è Violetta Valery. Verdi immagina tutta la tormentata sottigliezza dell'animo di lei, e sognandone la musica ne trasfigura la sorte in una rappresentazione assoluta di dolente umanità. Una compassione insostenibile: il pubblico borghese, accecato dallo scandalo sociale di una mantenuta sulle scene, decretò un fiasco alla prima esecuzione (Venezia, Teatro La Fenice, 6 marzo 1853) - complice anche un cast inadeguato. Soltanto alla ripresa, avvenuta a distanza di un anno (sempre a Venezia, al Teatro San Benedetto), la storia di Violetta ebbe ragione di ogni scrupolo, e incontrò un consenso incondizionato.