VARGIU - La breve vita di Antonio Manca Serra, baritono autentico - Bongiovanni Musica
VARGIU - La breve vita di Antonio Manca Serra, baritono autentico - Bongiovanni Musica

VARGIU - La breve vita di Antonio Manca Serra, baritono autentico

Prezzo regolare €18,00 Salva Liquid error (product-template line 131): Computation results in '-Infinity'%
/
IVA inclusa. Le spese di spedizione vengono calcolate alla cassa.

ADRIANO VARGIU - La breve vita di Antonio Manca Serra, baritono autentico

Il 25 aprile 1956 moriva a Dublino il baritono cagliaritano Antonio Manca Serra. Aveva trentatré anni. Era stato scritturato per la stagione lirica al Gaiety Theatre, dove avrebbe dovuto cantare nella Bohème di Puccini, Lucia di Lammermoor di Donizetti, Manon di Massenet e Pagliacci di Leoncavallo. Una straordinaria voce, la sua, sorretta da una notevole abilità scenica. Una carriera di sì e no dieci anni, sempre in crescendo, conteso dai grandi teatri. "Morto sulla breccia - ha scritto Emilio "Ninni" Carta - condannato da una sorte crudele a una parabola artistica effimera, come effimero è stato il maggio della sua esistenza. Nonostante tutto, la sua attività è stata però intensa e prestigiosa, tanto da meritargli un posto nel ciclo empireo dei grandi artisti... Un cantante che tanto lustro ha dato alla sua terra, in paesi lontani laddove la Sardegna era ancora pressoché sconosciuta". Dischi e registrazioni sono stati riversati in CD e messi in commercio: Otello, Il Trovatore, La forza del destino, Aida, Fidelio, Sansone e Dalila, Andrea Chénier. La Preiser nel novembre 2009 gli ha dedicato un'antologia, Studio del Poggio nel 2010 l'ha inserito nel CD I cantanti cagliaritani. Questo libro ripercorre il suo cammino umano e il suo itinerario artistico. Vuole essere una testimonianza, in tempi di memoria dimenticata, labile o travisata. La sua città ha dedicato vie e piazze a Mario De Candia, Piero Schiavazzi, Carmen Melis, Maria Callas, Maria Carta e Claudio Villa. Antonio Manca Serra attende ancora il marmo toponomastico.


Dall'indice:

Amargura: in lingua sarda amarezza, tristezza, afflizione, dolore
Oh de' verd'anni miei
I tenori Mario De Candia e Piero Schiavazzi
La sostanza artistica
Le insegnanti di canto Laura Pasini e Maria Capuana
Repertorio
Città, teatri e luoghi dove ha cantato
Discografia
Le copertine delle sue incisiori
Le interviste (con la data del rilascio):
Paolo Silveri, baritono, 1994
Antonio Galiè, tenore, anni Sessanta
Mirto Picchi, tenore, 1962
Giuseppe Forgione, baritono, 1963
Umberto Borsò, tenore, agosto 1964
Alvinio Misciano, agosto 1964
Magda Olivero, soprano, 12 marzo 2004
Anna Paolone Zedda, pianista, 12 maggio 2004
Eliana Marzeddu, pianista, 6 agosto 2004
Fotografia di Grazia Calaresu
Alda Noni, soprano, 16 agosto 2004
Elisabetta Barbato, soprano, 18 agosto 2004
Anna Di Stasio, mezzosoprano, 3 settembre 2004
Fernanda Cadoni, mezzosoprano, 18 gennaio 2005
Elvira Balderi, soprano, 25 luglio 2005
Michelangelo Verso, tenore, 23 agosto 2005
Giacinto Prandelli, tenore, 28 settembre 2005
Gianni Raimondi, tenore, 22 novembre 2005
Carlo Bergonzi, tenore, 1 dicembre 2006
Virginia Zeani, soprano, 10 maggio 2006
Pier Miranda Ferraro, tenore, 26 marzo 2007
Lidia Nerozzi, soprano, 23 ottobre 2008
Mario Lafranchi, regista, 19 agosto 2009
La bacheca della memoria
Scultura realizzata da Franco D'Aspro
Momenti d'una breve carriera: dal 1941 al 1956
Cagliari, cimitero di Bonaria, tomba di Antonio Manca Serra
"...Sighendi a sonai / sa memoria 'e su tempus", continuando a suonare la nemoria del tempo; fotografie, manifesti, locandine, programmi
Stogliando l'album dei compagni di viaggio. Quando la lirica voleva dire voci
Teatri di Cagliari dove ha cantato
Bibliografia

Copertina flessibile, 232 pagine