AGOSTINO FERRIN - Bongiovanni Musica
AGOSTINO FERRIN - Bongiovanni Musica
AGOSTINO FERRIN - Bongiovanni Musica

AGOSTINO FERRIN

Prezzo regolare €17,50 Salva Liquid error (product-template line 131): -Infinity%
/
IVA inclusa. Le spese di spedizione vengono calcolate alla cassa.

AGOSTINO FERRIN basso

  • NORMA Ite sul colle, o Druidi • Ah! del tebro (1978)
  • I PURITANI Cinta di fiori (1979)
  • LUCIA DI LAMMERMOOR Deh! Cessate… Dalle stanze ove Lucia (1967)
  • MARIA STUARDA Un’altra colpa a piangere (con L. Gencer - 1967)
  • MARIN FALIERO O superbo Faliero • Falier, or Doge (con . Roberti, 1966) 
  • ERNANI: Chi mai vegg’io…Infelice, e tuo credevi (1979)
  • LA FORZA DEL DESTINO: È fermo il voto •  Il santo nome… La Vergine degli angeli  (con I. Ligabue - 1971) 
  • IL TROVATORE: Di due figli (1961)
  • RIGOLETTO: Quel vecchio maledivami (con C. MacNeil - 1967)
  • NERONE: Ecco il magico specchio (1975)

"Nato nel 1928 nella frazione Corte di Piove di Sacco (in provincia di Padova) da una famiglia di umili origini, svolge inizialmente il lavoro di fabbro, ma inizia a cantare nella parrocchia di Corte e poi nella Corale “G. Verdi” di Lissone. In questo stesso periodo inizia a studiare il canto e per i successivi dieci anni effettua una lunga gavetta tra concerti (anche con la Corale) e scritture poco significanti (ma tra le quali spicca un Rigoletto a Palma di Majorca). Finalmente, il debutto avviene nel 1954 a Firenze nel 1954, accanto alla freschissima voce di una bellissima e giovane Virginia Zeani, iniziando quella carriera che lo porterà presto alla Scala e che lo farà diventare una tra le voci di basso più apprezzate degli anni '50-'80 anche e forse soprattutto per le rilevanti qualità sceniche che egli evidenziò nell’ampio repertorio di cui disponeva (si ricorda anche l’edizione RAI di Nerone di Arrigo Boito).
Al contrario di Lucia Danieli, alla forzata fine dell’attività potrà contare su una vastissima lista di teatri esteri in cui egli ha potuto esibirsi sempre con successo (arrivò anche al Cremlino per esibirsi davanti a Kruscev e all’astronauta Gagarin): ma anche in Italia le sue apparizioni sono innumerevoli e tutte coronate dall’approvazione più ampia del pubblico. La sua attività durò fino al gennaio del 1989, interrotta dalla morte annunciata che lo prese con sé nell’agosto dello stesso anno. Agostino Ferrin mette in mostra in questo suo unico recital disponibile la particolare versatilità che contraddistinse la sua lunga carriera e che attraverso i più importanti personaggi di Bellini, Donizetti e Verdi propone all'ascolto i risultati di una scuola vocale davvero di altri tempi." (Maurizio Tiberi)

Potrebbe piacerti anche